cover of

In occasione dell’edizione 2020 di Arte Fiera Bologna l’artista francese Jacques Toussaint, da sempre attratto dall’opera del maestro finlandese Alvar Aalto, è stato protagonista di un evento nella chiesa Santa Maria Assunta di Riola di Vergato.
Per il suo primo intervento l’artista si era ispirato dalla presenza di 12 piccole croci di marmo bianco di Carrara, che alludono agli apostoli. Partendo da questo sobrio particolare aveva sviluppato un’installazione composta da 12 segmenti verticali luminosi di neon blu e da una proiezione video che illuminava a tutto campo l’abside.
In occasione dell’edizione 2022 di Arte Fiera è prevista la nuova installazione site-specific intitolata Il canto del fiume Reno. Il battistero della chiesa è un elemento centrale nel progetto dell’architetto finlandese, che ha scelto il luogo per edificare la chiesa in funzione dell’immediata vicinanza con il fiume Reno e ha creato un rimando al battesimo di Cristo per mano di Giovanni Battista.
L’installazione è composta da due elementi :
L’opera scultorea
La stessa ricoprirà la parete composta dalla sovrapposizione di due esili strutture in profilo di acciaio, completata da elementi specchianti verticali e orizzontali che rifrangeranno la luce, seguendo la modulazione geometrica tratta dalla forma del quadrato e re-interpretando il De Laudibus Santae crucis (810-814), del frate benedettino Rabinus Maurus. La presenza degli elementi verticali e orizzontali leggermente decentrati farà si che il visitatore, in movimento, vedrà apparire e scomparire delle croci.
Il video
La proiezione aprirà uno squarcio virtuale nella parete creando l’illusione di una finestra che il progetto non prevedeva, vedremo scorrere il fiume Reno sulla parete, la cui immagine si rinfrangerà sulle parti specchiate dell’opera scultorea facendo riscoprire l'armonia della natura attraverso una visione francescana avvolta nell’intensità del blu caratteristico della poetica dell’artista.
Questa illustrerà il placido scorrere del fiume, in cui appariranno in trasparenza alcune opere pittoriche classiche di Giotto, Piero della Francesca e Masolino da Panicale, raffiguranti la scena del battesimo di Cristo, che daranno una dimensione storica alla riflessione.
L’installazione si avvarrà del sottofondo musicale dalla Organ Sonata n°4 BWV 528 composta da Johan Sebastian Bach e interpretata da Vikingur Ólafsson (Edizione Deutsche Grammophon).

installazione site-specific promossa da Fondazione Giorgio Cocchi con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Bologna 


Orari di apertura ART CITY Bologna 2022:

  • 13 maggio h 20-22
  • 14,15 maggio h 20-24
evento inserito il 3 gen 2022 — ultimo aggiornamento il 3 mag 2022
dal 13 al 15 maggio 2022
@ Chiesa di Santa Maria Assunta di Riola

Jacques Toussaint | Il canto del fiume Reno

installazione site-specific