Cultura Bologna
copertina di Il Trovatore
dal 1 al 3 dicembre 2023 @Teatro Duse, via Cartoleria, 42 - Bologna

Il Trovatore

Orchestra Senzaspine | Dieci Anni Senzaspine - La Stagione 2023

Opera al Centro

IL TROVATORE
Opera in quattro atti di Giuseppe Verdi 
Direttore M° Matteo Parmeggiani
Regia Giovanni Dispenza
In collaborazione con Fondazione Luciano Pavarotti, Coro Lirico Sinfonico Colsper

Rappresentato per la prima volta il 19 Gennaio 1853 all’Apollo di Roma, Il Trovatore è il secondo capolavoro della cosiddetta “trilogia popolare” di G. Verdi accanto a Rigoletto e La Traviata. Verdi aveva assistito nel 1836, a Madrid, alla rappresentazione di "El Trovador" dello scrittore spagnolo Antonio Garcìa-Gutiérrez e ne era rimasto profondamente colpito, tanto da suggerire egli stesso al suo librettista Salvatore Cammarano di ispirarsi a quel soggetto. Il Trovatore è un dramma in quattro atti ambientato nella Spagna del XV secolo e racconta di amore, gelosia, odio e vendetta. Valorizzare la tradizione operistica italiana prendendosi cura del destinatario, quindi annullare il confine tra artista e spettatore avvicinandolo alla conoscenza e alla comprensione della musica, il canto e il teatro in generale, è anche in questo caso la missione che caratterizza il lavoro sull’opera lirica dell’Orchestra Senzaspine. 
Anche quest’anno una produzione partecipata, ovvero un mese di incontri e laboratori, aperti a tutti, per entrare nel vivo del mondo dell’opera: laboratori sulla percezione per amplificare gli stimoli sensoriali, per scoprire che si può cantare senza utilizzare la voce ma attraverso il movimento del corpo e i gesti delle mani, per immergersi nei colori delle scenografie, delle luci e dei costumi di scena, insomma, per vivere l’esperienza del palcoscenico ma anche del dietro le quinte.
Una messa in scena del Trovatore anticonvenzionale grazie anche ai disegni dell’illustratore e scenografo Andrea Niccolai che trasformerà, anche quest’anno, l’opera in una grande graphic novel. Un’avventura già sperimentata l’anno scorso con successo in occasione del Rigoletto: le immagini, animate dal videomaker Daniele Poli, verranno proiettate sullo sfondo del palcoscenico per rendere l’Opera accessibile e leggibile al maggior numero di utenti possibili. La sopratitolazione, curata dall’istituto FIADDA Emilia Romagna in collaborazione con Senzaspine, sarà presente nelle scenografie illustrate per garantire la comprensibilità dell’opera lirica anche a persone non udenti. 


1, 2, 3 dicembre 2023, ore 20.30
Info abbonamenti/biglietti a questo link

Biglietteria:
- Mercato Sonato, via Tartini 3 - info@senzaspine.com
- Teatro Duse, via Cartoleria 42 - biglietteria@teatroduse.it 
- on line su Vivaticket

Informazioni:
www.teatroduse.it
www.senzaspine.com