Cultura Bologna
copertina di Il sentiero dei libri. Cent’anni di Calvino
18 marzo 2024, 18:00 @ Biblioteca Salaborsa | Sala conferenze

Il sentiero dei libri. Cent’anni di Calvino

Il gruppo di lettura per approfondire la conoscenza dello scrittore italiano

In un’epoca in cui altri media velocissimi e di estesissimo raggio trionfano, e rischiano d’appiattire ogni comunicazione in una crosta uniforme e omogenea, la funzione della letteratura è la comunicazione tra ciò che è diverso in quanto è diverso, non ottundendone bensì esaltandone la differenza, secondo la vocazione propria del linguaggio scritto.

Italo Calvino, Lezioni americane

Arriva in Salaborsa un nuovo gruppo di lettura in occasione del centenario della nascita di Italo Calvino, scrittore protagonista della scena letteraria italiana del Novecento.
Ogni appuntamento è dedicato a un’opera specifica, scelta in modo tale da poter tracciare un collegamento tra la letteratura e alcuni temi di particolare rilievo per la contemporaneità.

Dopo una breve introduzione a cura di alcuni giovani laureati dell’ Università di Bologna si entrerà nel vivo della discussione e ogni partecipante potrà condividere le proprie osservazioni.

Gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili e si tengono in Sala Conferenze, al secondo piano della biblioteca, il terzo lunedì del mese alle 18.

Per chi volesse partecipare da casa è disponibile un collegamento Meet scrivendo, entro le ore 13 del giorno dell‘incontro, a: bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it 

 

Calendario degli incontri

16 ottobre  Il sentiero dei nidi di ragno - Letteratura e Resistenza a cura di Amerigo Dercenno

20 novembre  La nuvola di smog e La formica argentina - Letteratura ed ecologia a cura di Eleonora Negrisoli

15 gennaio 2024  Il castello dei destini incrociati - Letteratura e tarocchi a cura di Enrica Bruno, dottoranda dell’Università di Bologna

19 febbraio  Palomar - Letteratura e antropocentrismo a cura di Marco Boschi

18 marzo  Lezioni americane - Rilettura dei romanzi precedenti attraverso l’analisi del saggio postumo di Calvino a cura di Stefano Colangelo, professore di Letteratura italiana contemporanea dell’Università di Bologna