copertina di  Il ponte sospeso ad un filo

“Dove finiscono i ricordi quando si perdono?”: è questo che si domanda Emma quando il suo papà viene colpito da una strana malattia che lo porta a perdere la memoria. Nel corso della notte Emma intraprenderà un viaggio per guarire suo padre, incontrando la vecchia del Fiume, la Borda ed infine l’Orco di Bosco Oscuro. Dai 3 anni.


Cava delle Arti Fraternal Compagnia, Via Francesco Cavazzoni, 2/g, Bologna

LUOGO ALTERNATIVO IN CASO DI PIOGGIA: svolgimento all’interno dei locali della Cava delle Arti

Ingresso ad offerta libera su prenotazione (mandare un messaggio whatsapp al 346/5871003)

www.burattinificio.it

contenuto inserito il 8 lug 2022 — ultimo aggiornamento il 27 lug 2022
23 agosto 2022, 21:00
@ Cava delle Arti Fraternal Compagnia

Il ponte sospeso ad un filo

a cura di Burattinificio Mangiafoco | Le donne raccontastorie: dal focolare delle fiabe allo spettacolo itinerante