cover of

La Falla e il Centro Documentazione “Flavia Madaschi” ospitano al Cassero LGBTI+ Center Francesco Lepore, giornalista per «Linkiesta» e autore di Il delitto di Giarre (Rizzoli). Dialogano con l’autore Francesco Mancinelli, redattore della Falla e Sara De Giovanni, responsabile del Centro Documentazione “Flavia Madaschi”. Con la partecipazione di Franco Grillini.
Bookshop a cura di Igor Libreria.

31 ottobre 1980: i corpi senza vita di due ragazzi, il venticinquenne Giorgio Agatino Giammona e il quindicenne Antonio “Toni” Galatola, furono trovati quasi abbracciati e mano nella mano, sotto un pino marittimo fuori dalla cittadina siciliana di Giarre. Quello che divenne in seguito un “caso insoluto” diede una decisa scossa all’opinione pubblica di un’Italia ancora profondamente retrograda e omofoba. Per la prima volta, infatti, gli omosessuali non vennero visti come meri “soggetti deviati” ma come esseri umani, capaci di vivere l’amore come tuttə. Fu proprio quest’evento così tragico che permise il sorgere e il rafforzarsi dei primi movimenti LGBT+ italiani, come il FUORI! e l’Arcigay. Francesco Lepore, attraverso un’attenta ricostruzione dei fatti svolta sui documenti dell’epoca e le testimonianze di quantə furono coinvoltə, lega la storia del delitto dei due ragazzi giarresi a quella ultraquarantennale delle lotte e delle rivendicazioni del mondo LGBT+ italiano.

Ingresso solo su prenotazione

Per accedere all'evento è richiesto il Green Pass.

Contenuto inserito il 11 gen 2022
20 gennaio 2022, 18:00
@ Cassero LGBTI Center

Il delitto di Giarre

presentazione con l'autore Francesco Lepore