Cultura Bologna
copertina di I mangiafemmine
12 febbraio 2024, 18:00 @ Biblioteca Salaborsa | Piazza coperta

I mangiafemmine

Con Giulio Cavalli, Carlo Lucarelli e Tiziana Triana

 

A un passo dalle elezioni, la placida vittoria di Valerio Corti – uomo forte dei Conservatori – è minata da una vera e propria epidemia di donne, di donne ammazzate a casa,
dai mariti, dagli amanti, dagli ex fidanzati, donne fatte a pezzi da compagni devoti. Ma
il candidato premier non intende occuparsene, perché le donne sono sempre morte, perché le donne per bene, normali, le madri di famiglia, le fidanzate discrete non corrono rischi. Oltre ogni strategia politica però pare che la strada della sua incoronazione a presidente
del consiglio sia lastricata di sangue, con l’opinione pubblica che chiede conto e le poche voci delle attiviste che gridano al massacro. Ma c’è davvero un’epidemia di donne? C’è davvero un problema? E che cosa succede quando la politica, un’intera classe politica, uno Stato, il problema non sono in grado di risolverlo? Con I mangiafemmine Giulio Cavalli firma la sua opera più radicale e provocatoria, con lo stile riconoscibile di un narratore raffinato che non ha paura di raccontare un mondo che già c’è.

Lunedì 12 febbraio alle 18 in Piazza copertaGiulio Cavalli parla del suo libro I mangiafemmine con Carlo Lucarelli. Coordina Tiziana Triana, direttrice editoriale di Fandango Libri.

L’incontro è realizzato in collaborazione con Fandango Libri e la Confraternita dell'Uva.

Ingresso gratuito

Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming anche sul canale YouTube di Bologna Biblioteche