Cultura Bologna
copertina di  Gli uomini che piantavano alberi
dal 21 ott al 18 dic 2022 @Biblioteca di San Giorgio in Poggiale, Via Nazario Sauro, 20/2 - Bologna

Gli uomini che piantavano alberi

fotografie, documenti, disegni, oggetti

Le origini del Corpo forestale dello Stato – oggi Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri – risalgono al 1822, quando fu costituita l’Amministrazione forestale per la custodia e la tutela dei boschi del Regno di Sardegna; la mostra Gli uomini che piantavano alberi è stata realizzata in occasione dei 200 anni dalla fondazione. L’esposizione, attraverso fotografie, documenti, disegni e oggetti, partendo dalla storia delle amministrazioni forestali che hanno interessato il territorio italiano, e in particolare l’Emilia-Romagna, affronta temi quali la trasformazione del paesaggio, la vita e il lavoro delle popolazioni dell’Appennino, i progetti di sistemazione idraulico- forestali, la biodiversità, l’educazione e la cultura forestale.
La mostra racconta le storie de “gli uomini che piantavano alberi” comunità di uomini e donne che si sono adoperati per ampliare e poi tutelare il patrimonio forestale e naturale del nostro Paese.

Accompagnano la mostra alcune conferenze, con scrittori, scienziati, artisti e studiosi sulle tematiche che sono al centro dell’esposizione. Vedi calendario a questo link


Mostra prorogata fino al 18 dicembre 2022

Orari: dal lunedì al sabato 10.00-18.00; domenica 15.00-18.00
Ingresso gratuito