cover of

Le sale espositive di Casa Saraceni, sede della Fondazione Carisbo, ospitano la mostra Francesco Giuliari - Le cose non stanno che a ricordare. Curata da  Angelo Mazza e Mirko Nottoli, la mostra nasce dal gesto generoso della moglie di Francesco Giuliari, Laura Coppi Giuliari, la quale ha donato alla Fondazione ventiquattro dipinti, distribuiti tra il 1968 e il 2008, e quarantacinque incisioni che bene illustrano la produzione dell’artista.

Si tratta di una donazione che trova motivazione nei forti legami di Francesco Giuliari con la città di Bologna, dove ha abitato a lungo e dove ha frequentato il Dams laureandosi nell’anno accademico 1975-1976.

La Fondazione Carisbo ha dato alle stampe il catalogo dei dipinti donati e preannuncia una seconda esposizione dedicata esclusivamente alla grafica, con la pubblicazione del catalogo generale della produzione di Francesco Giuliari in questo specifico settore dell’espressione artistica.

Scarica il pieghevole della mostra

 


Mostra prorogata al 5 giugno 2022

Orari di apertura

- da martedì a venerdì, ore 15.00-18.00
- sabato e domenica,  ore 10.00-18.00
- festivi 17, 18, 25 aprile + 1° maggio, ore 10.00-18.00
lunedì chiuso

Orari di apertura ART CITY Bologna 2022:
7, 8, 15 maggio h. 10.00-18.00

10, 11, 12, 13 maggio h. 15.00-18.00

14 maggio h. 10.00-23.00

 

Ingresso libero

Info modalità di visita a questo link


www.fondazionecarisbo.it

www.facebook.com/FondazioneCarisbo

evento inserito il 12 gen 2022 — ultimo aggiornamento il 17 mag 2022
In copertina: Francesco Giuliari, Natura morta con rivisitazione, 1986, tecnica mista su tela
dal 14 gen al 5 giu 2022
@ Casa Saraceni

Francesco Giuliari | Le cose non stanno che a ricordare

24 dipinti e 45 incisioni donati alla Fondazione Carisbo da Laura Coppi Giuliari