copertina di È tutto qui | Mani Segnate | Invettiva Inopportuna

LAMINARIE. È TUTTO QUI | Esposizione Dispositivo con Azione Scenica

MANI SEGNATE | PRIMO STASIMO - Incontro Pubblico

INVETTIVA INOPPORTUNA | Spettacolo

è tutto qui è un’installazione caratterizzata da una scritta luminosa, Il teatro valorizza gli imprevisti, fissata ad un anello rotante azionato mediante un motore elettrico a varie velocità controllato a distanza il cui movimento è sincronicamente accostato a sonorità distorte. Il meccanismo si propone di alterare la percezione visiva delle lettere luminose che compongono la frase, allo scopo di impedirne la lettura. L’opera suscita una sorta di sospensione del pensiero, permettendo all’osservatore di entrare in una dimensione giocosa e ipnotica, allo stesso modo, sottolinea la sfida che soggiace, implicitamente, nel fare teatro. (Parole scelte da Febo Del Zozzo tratte dall’intervento di Claudio Meldolesi tenuto in occasione della presentazione del libro “Tragedia e fiaba. Il teatro di Laminarie 1994- 2008” presso La Soffitta-Università di Bologna, nell’ambito di “Il teatro dei libri”, maggio 2008).

è tutto qui è realizzato in collaborazione con Istituzione Bologna Musei | MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna ed ERT/Teatro Nazionale.

Esposizione, incontro pubblico, spettacolo a cura di LAMINARIE, promossi da LAMINARIE/DOM la cupola del Pilastro in collaborazione con Istituzione Bologna Musei | MAMbo e ERT/Teatro Nazionale


Orari di apertura ART CITY Bologna 2022:

9, 10, 11, 12 maggio h. 17.30-20.30 esposizione

13 maggio h. 17.00 incontro pubblico

13 maggio h. 21.00 (50’) spettacolo

Prenotazione obbligatoria a: info@laminarie.it


contenuto inserito il 22 apr 2022 — ultimo aggiornamento il 3 mag 2022


dal 9 al 13 maggio 2022
@ DOM La Cupola del Pilastro

È tutto qui | Mani Segnate | Invettiva Inopportuna

esposizione, incontro pubblico e spettacolo a cura di Laminarie