Cultura Bologna
copertina di Dichiaro che sei qui viva benché a pezzi
14 luglio 2024, 21:00 @ Parco del Paleotto - Centro Culturale Paleotto11

Dichiaro che sei qui viva benché a pezzi

11 luglio performance + 14 luglio performance-restituzione finale della residenza di Zoe Francia Lamattina, Agnese Gabrielli, Lucrezia Rosellini | La Campeggia FS_Fare Spazio 

RESIDENZA ARTISTICA
Zoe Francia Lamattina, Agnese Gabrielli, Lucrezia Rosellini

PRESENTAZIONI PUBBLICHE

“Dichiaro che sei qui viva benché a pezzi” 

giovedì 11 luglio ore 21.00 - performance

domenica 14 luglio ore 21.00 - performance-restituzione della residenza 

Una fanzine pieghevole, dispiegabile e componibile, che raccoglie scritture raccolte da alcune pratiche collettive, da dialoghi, da sogni, da appunti e da citazioni. Queste scritture sono state ricomposte per associazioni e connessioni in uno sviluppo non lineare. Dopo un’intensa esperienza insieme l_ artist_ si sono chieste: cosa è successo tra le righe? Quali tracce sono rimaste nei corpi? Quali spettri sono stati prodotti? Quali continuano a muoverci anche adesso? I materiali sono stati depositati e ricomposti, sperimentando la coautorialità come metodo di fare mondo insieme e tema del creare stesso. questo processo creativo prende forma in un evento conviviale che riunisce formati riconoscibili quali l’aperitivo con degustazione, la presentazione di un libro, la lecture performance. Si attraversano formati già esistenti per farli a pezzi e operare in essi piccole trasformazioni impreviste.


Ingresso gratuito con Tessera del centro culturale.
Per accedere ai servizi bar e ristoro occorre la tessera AICS (è possibile fare le tessere in loco).

In caso di maltempo gli eventi si svolgeranno regolarmente all’interno del Centro Culturale Paleotto11

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 370 366 4343 | promozione@ekodanza.it

www.ekodanza.it | www.paleotto11.com

 

Il parco è raggiungibile in sicurezza a piedi da via Toscana, con il bus 13 e 96 dal centro città e il Bus Notturno N6, con il treno scendendo alla fermata Rastignano, dove trovate un parcheggio per lasciare l’auto, dista 5 minuti a piedi dall’oasi Paleotto. Dalla chiusa del fiume Savena si può prendere il sentiero CAI 913 che costeggia il fiume e in 20 minuti sarete nell’oasi Paleotto (difficoltà del sentiero media).
Le persone con ridotta mobilità, possono chiamare l'organizzazione per accedere con l'auto fino al centro culturale.