copertina di Da una riva all'altra

Laboratori, spettacoli, concerti, dibattiti per rifiorire insieme. Nella cornice di Salus Space prosegue anche quest'estate l’intreccio di convivenza e convivialità: orti e teatri, concerti che spuntano fra i tavoli della locanda, passi di danza e parole che vengono da lontano. Quest’anima ci ha richiamato l’antica essenza del Mare Mediterraneo: non il muro che è divenuto in questi anni ergendosi a confine di morte, ma culla, ponte, crogiolo di mescolanze, approdo per chi fugge da contesti di violenza – Mare nostrum, di tutti. Di appuntamento in appuntamento il Mediterraneo verrà esplorato toccando rive opposte, dal Marocco alla Croazia, dalla Siria al Tavoliere delle Puglie. Di sera in sera ci si accosterà alle parole di scrittori e drammaturghi, come tante isole in cui fermare il viaggio e trovare ristoro, ma anche al linguaggio senza parole di danzatori e performer. Se ne incontreranno i sapori grazie alla locanda siriana, aperta in occasione di tutti gli eventi, e se ne ascolteranno le melodie nei tanti appuntamenti musicali. Verrà attraversato criticamente grazie al contributo degli autori del libro The Black Mediterranean, ma diverrà anche grembo di rinascita per adulti e bambini attraverso laboratori di narrazione, di panificazione, di artigianato, di danza.

 

SPETTACOLI | CONCERTI | DIALOGHI
Gratuiti con prenotazione

  • 17 giugno

ore 19.30 - Estranee
idea e interpretazione Francesca Caselli, musica e assistenza tecnica Alessio Bettoli, riprese e montaggio video Mattia Nicolai
in collaborazione con DNA dance company e Centro Sociale La Resistenza Ferrara

ore 21.15 - D.R.OP. Dance Research Opportunity
percorso professionale di specializzazione on stage. Direzione artistica Elisa Pagani. Danzano Astrid Delombaerde, Sara Febert, Cecilia Franceschelli, Gaia Latorre, Melissa Salimbeni
INSIDE coreografia di Lali Ayguadé / musiche di Julia Kent, Mac Quayle
WISH coreografia di Antonello Tudisco / musiche di Loscil, Appart, Pergolesi
LA PANCIA DELLA BALENA coreografia di Elisa Pagani / musiche di Goldmund, Aaron Martin & Machinefrabriek, Gino Paoli

  • 19 giugno

ore 19.00 - Cittadinanza stratificata
con Mackda Ghebremariam Tesfau (IUAV – Razzismo Brutta Storia – attivista di Refugees Welcome), Kwanza Musi Dos Santos (associazione ‘QuestaèRoma’ – campagna ‘Dalla Parte Giusta Della Storia’), Moderatore: Timothy Raeymaekers (Unibo)
A seguire (21.00) concerto di percussioni con Lamin Kijera

  • 22 giugno

ore 20.00 - Il corpo giusto
Lettura scenica da ‘Il corpo giusto’ di Eve Ensler, con Donatella Allegro, Matilde Savorosi, Veronica Stecchetti

ore 21.00 - Ego sistema
Regia e coreografia di Elisa Pagani

  • 23 giugno

dalle 19.00 - “Allargate il cerchio!”
tappeto musicale di taranta, tammurriata e ritmi del sud

dalle 21.00 - L’assenza della presenza
Coreografia e ideazione di Ofelia Omoyele Balogun

  • 24 giugno

ore 20.00 - Pane nostro
Lettura scenica di Anna Luigia Autiero, Antar Marincola, Laura Bigoni

  • 1 luglio

ore 21.00 - L7AL canto d’una generazione
Lettura scenica di e con Mohamed Amine Bour, Youssef El Gahda e Younes El Bouzari

  • 2 luglio

ore 21.00 - Concerto Gnawa con Fawda Group + Dj-set
di e con Mohamed Amine Bour, Youssef El Gahda e Younes El Bouzari

  • 3 luglio

ore 19.00 - oltre i confini
con Sandro Mezzadra (Unibo), Federico Rahola (Unige), Lorenzo Pezzani (Goldsmiths, University of London); moderatore Timothy Raeymaekers (Unibo)

ore 21.00 - Una gran puzza di merda nell’aria
Lettura scenica dedicata a Youns Boussettaoui. Scritta da Wissal Houbabi, interpretata da Youssef El Gahda, Younes El Bouzari, Wissal Houbabi, in collaborazione con Zapruder

  • 13 luglio

ore 21.00 - Alma Ballet – Double Bill
Alma Ballet è percorso pre-professionale per ragazzi dai 13 ai 18 anni, nell’ambito della danza classica e contemporanea, diretto da Pier Paolo Gobbo.
Togetherness
coreografia di Simona Bertozzi
Avevo un riflesso negli occhi e non ti ho visto arrivare
coreografia di Elisa Pagani

  • 14 luglio

ore 21.00 - Sentirsi (a) casa
Lettura scenica aperta al pubblico realizzata dai partecipanti del workshop di scrittura · immaginazione visiva · costruzione spaziale.

  • 15-16-17 luglio

ore 21.00 - Come un uomo inseguito
installazione multimediale / spettacolo
testo e regia di Pietro Floridia; assistenti alla regia Laura Marcon, Niccolò Di Flavio, Alessia Pasqualini, produzione Cantieri Meticci. Con Donatella Allegro, Anna Luigia Autiero, Alessia Del Bianco, Younes El Bouzari, Pietro Floridia, Nicola Gencarelli, Joumana Maana, Antar Mohamed Marincola, Emiliano Minoccheri, Irene Maria Olavide, Joulya Samra, Sonia Samra. Oggetti scenici e animazioni Sara Pour, scenografia Luana Pavani, video Oscar Serio

 

WORKSHOP
gratuiti e aperti a tuttǝ

  • 15-16-17 giugno 17.00-20.00 + esito 17 giugno 19.30

Corpi di donne
workshop di danza a cura di Francesca Caselli per DNA dance company

  • 16-23-24 giugno 17.00-20.00 + esito 24 giugno 20.00

Pane nostro
workshop di scrittura e narrazione con Anna Luigia Autiero

  • 20-21-22 giugno 10.00-14.00 presso la sala polivalente di via faenza 4, sede del quartiere savena / 23 giugno alle 17 presso Salus Space - esito finale 23 giugno 21.00

L’assenza della presenza
workshop di danza con Ofelia Omoyele Balogun

  • 6-7-13-14 luglio 18.00-21.00 + esito 14 luglio 21.00

Casa
workshop di scrittura, immaginazione visiva, costruzione spaziale

 

Dettagli programma e info prenotazioni sul sito www.cantierimeticci.it/estate-salus-22

Scarica il programma


Tutti i workshop e gli eventi sono gratuiti, ma è richiesta la prenotazione (informazioni per prenotazione in ciascuna data del programma)

Info:  salus@cantierimeticci.it 

contenuto inserito il 16 giu 2022 — ultimo aggiornamento il 18 giu 2022
1 luglio 2022
@ Salus Space

Da una riva all'altra

laboratori, spettacoli, concerti, dibattiti per rifiorire insieme