Cultura Bologna
copertina di CLASSICAdaMercato | On this Island
23 marzo 2022, 21:00 @Mercato Sonato, Via Tartini 3, Bologna

CLASSICAdaMercato | On this Island

CLASSICAdaMercato | On this Island
Apertura ore 19.00, inizio concerto ore 21.00

On this Island
con Stela Dicusară (soprano)
e Lorenzo Meo (pianoforte)
Musiche per voce e pianoforte di Eric Satie, Francis Poulenc, Samuel Barber, Benjamin Britten.
Testi di J.P. Contamine de Latour, Louise de Vilmorin, anonimi monaci irlandesi vissuti fra l’VIII e il XIII secolo, Wystan Hugh Auden.

Programma:
Erik Satie
Trois mélodies de 1886

testi di J.P. Contamine de Latour
1. Les Anges
2. Élégie
3. Sylvie
Francis Poulenc
Fiançailles pour rire, FP 101 (1939)

testi di Louise de Vilmorin
1. La dame d’Andreé
2. Dans l’herbe
3. Il vole
4. Mon cadavre est doux comme un gant
5. Violon
6. Fleurs
Samuel Barber
Hermit Songs, op. 29 (1953)

testi di anonimi monaci irlandesi scritti tra l’VIII e il XIII secolo
1. At Saint Patrick’s Purgatory
2. Church Bell at Night
3. St. Ita’s Vision
4. The Heavenly Banquet
5. The Crucifixion (from The Speckled Book)
6. Sea-snatch
7. Promiscuity
8. The Monk and His Cat: Pangur, white Pangur
9. The Praises of God: How foolish the man
10. The Desire for Hermitage
Bemjamin Britten
On this Island, op. 11 (1937)

testi di Wystan Hugh Auden
1. Let the florid music praise!
2. Now the leaves are falling fast
3. Seascape
4. Nocturne
5. As it is, plenty
Lorenzo Meo è un pianista e compositore italiano. Come solista debutta eseguendo il concerto n.2 di Rachmaninov e il concerto K.491 di Mozart per pianoforte e orchestra. Tiene concerti in Italia, Germania, Francia, Svizzera, Repubblica di Malta, Estonia, Ucraina, Repubblica Ceca, Stati Uniti. Impegnato nella divulgazione della musica contemporanea, è interprete particolarmente apprezzato di Jaan Rääts: musiche dell’autore estone da lui eseguite sono registrate negli album “Boundaries” e “The E.P.M. Project”. Nel 2016 ne esegue in prima italiana i Concerti per Pianoforte e Orchestra n.2 e n.3 a cui fa seguire la loro prima esecuzione negli USA a New York City. La discografia comprende, oltre ai già citati lavori di Rääts, diverse opere di autori del XX e XXI secolo. Lorenzo Meo consegue il diploma in pianoforte al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, completando successivamente la propria formazione musicale presso importanti istituzioni musicali tra le quali l’Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma e la Zürcher Hochschule der Künste (ZHdK) di Zurigo
Stela Dicusară è un soprano di origine moldava stabilito in Italia. Debutta il ruolo di protagonista in opere quali “Le nozze di Figaro”, “La serva Padrona” , “La finta tedesca” e altre. Nel 2018 debutta in “Hänsel und Gretel” presso il Teatro Regio di Parma. Debutta anche come Lauretta nel “Gianni Schicchi” e Musetta ne “ La Bohème” di G. Puccini. Fa il suo debutto in Austria a Linz nell’opera “Das Tagebuch der Anne Frank” di G. Frid. Nel 2020 è Pamina in “Die Zauberflöte” di W. A. Mozart a Salisburgo e Anna nel “Nabucco” di G. Verdi ad Amerang in Germania. Nel 2021 è Zerlina nel “Don Giovanni” di W. A. Mozart presso il Teatro Duse di Bologna. Oltre al repertorio operistico si dedica attivamente al repertorio da camera. Dal 2016 fa parte del sestetto In Liebe. Con loro incide un CD che è stato pubblicato nel 2019 dalla Casa Discografica Da Vinci Classics. Si esibisce regolarmente in duo con il pianista Lorenzo Meo in svariate città italiane. Completa i suoi studi in canto lirico presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma sotto la guida di Donatella Saccardi. Prosegue la propria formazione perfezionandosi in Musica Vocale da Camera presso lo stesso conservatorio sotto la guida di Reiko Sanada.


Biglietti 5 €
Prevendite: https://bit.ly/3N3hwjQ
Super Green Pass obbligatorio
+ Tessera Arci 2021/2022*
*è possibile farla all’ingresso al costo di 10 €, consigliata la pre-adesione online per velocizzare il tesseramento: https://portale.arci.it/preadesione/assne-senzaspine/

Contenuto inserito il 21 mar 2022