Cultura Bologna
copertina di Bruno Pulga Ventidue
dal 21 dic 2022 al 19 mar 2023 @Complesso di Santa Maria della Vita, via Clavature 8/10 - Bologna

Bruno Pulga Ventidue

una mostra che omaggia il grande artista bolognese nel centenario della sua nascita

Nel centenario della sua nascita, Genus Bononiae omaggia Bruno Pulga, uno degli artisti più interessanti del Novecento nato a Bologna nel 1922, con la mostra Bruno Pulga Ventidue : Dal 21 dicembre 2022 al 19 marzo 2023 nel complesso museale di Santa Maria della Vita.

Il percorso espositivo si compone per la quasi totalità delle opere donate a Genus Bononiae dal nipote Giulio, il quale alla morte del padre ha deciso di lasciare una parte rilevante della produzione dello zio nella città che lo vide nascere, con il proposito che qui venga conservata e valorizzata. Profondo è infatti il rapporto che lega Pulga a Bologna: qui si formò all’Accademia di Belle Arti con Giorgio Morandi e Virgilio Guidi e qui si affermò, insieme agli altri membri dell’Ultimo Naturalismo di Francesco Arcangeli, come uno dei più originali interpreti della corrente informale in Italia.

Bruno Pulga Ventidue presenta al pubblico il lascito formato da 25 oli, 2 acquerelli, 2 litografie, 3 disegni a matita e 10 a pennarello esposti per la prima volta. Pochi i soggetti rappresentati: la figura umana, il volto, il paesaggio che continuamente si confondono e si scambiano l’uno con l’altro, oscillando tra un fare pittorico rarefatto e materico, a seconda dei cicli e dei periodi. Un naturalismo estremamente personale, il suo, che egli identificava con “i rapporti spazio tempo, lo scorrere degli eventi tutti strettamente concatenati gli uni agli altri in un flusso continuo”.

Il lascito esposto si affianca agli altri lavori di Pulga già presenti all’interno delle Collezioni della Fondazione d’Arte e di Storia della Fondazione Carisbo, costruendo un nucleo cospicuo e coerente di opere capaci di rappresentare l’intero arco evolutivo della carriera dell’artista: dalle Nature morte alle Figure degli anni '50, dai Paesaggi alle Falaise del decennio successivo, dalle Teste ai Tavoli operatori dipinti a cavallo tra i '60 e i '70, fino alle grandi Luci Natura degli anni della maturità con le quali Pulga pare voler ritornare, in uno stato d'animo riappacificato, all'Ultimo Naturalismo degli esordi.


Orari: da martedì a domenica ore 10.00-19.00

Aperture festività natalizie:
Sabato 24 dicembre ore 10-16
Domenica 25 dicembre ore 10-19
Lunedì 26 dicembre ore 10-19
Sabato 31 dicembre ore 10-16
Domenica 1° gennaio ore 10-19
Venerdì 6 gennaio ore 10-19


Orari di apertura ART CITY Bologna:

27, 28, 29, 31 gennaio, 1, 2, 3 febbraio h 10-19 (ultimo ingresso h 18) 4 febbraio h 10-23 | biglietto di ingresso €7 | gratuito 4 febbraio h 19-23 | dal 2 al 5 febbraio ingresso ridotto con biglietto ARTEFIERA, gratuito con Vip Card ARTEFIERA 


Info biglietti e prevendita a questo link

Possessori Card Cultura ridotto € 5