Cultura Bologna
copertina di Breve
dal 11 al 14 luglio 2024 @ Parco del Paleotto - Centro Culturale Paleotto11

Breve

La Campeggia FS_Fare Spazio

BREVE 
Laboratorio, condivisione, azione partecipata: confezione manufatti con tecniche di tessitura, filatura, scrittura e tintura.
con Giuseppe Mongiello

Il breve è un oggetto personale, destinato a conservare, proteggere e favorire influenze generiche e soggettive. Composto da: una tela e, cucito o sigillato al suo interno, un biglietto-foglietto contenente una frase o una massima scritta a mano; altri piccoli materiali di particolare significato. 
La finalità della proposta è facilitare ogni partecipante alla costruzione del proprio Breve e rappresenterà una commistione artigianale fra mente e paesaggio, il Sé e l’orizzonte, l’olio delle proprie mani e quello delle sostanze, sfera privata e pubblica.

  • Prima giornata: cosa ci chiama |  esplorazione e raccolta nel paesaggio; gli elementi e i colori ( foglie, erbe, cortecce, minerali, frutti) estrazione a freddo di tinture con le acque del parco.
  • Seconda giornata: come nasce un filo; realizzare insieme il proprio filo, a partire da bambagie vegetali, con un fuso a sospensione.
  • Terza giornata: tintura dei propri filati realizzati e scrittura delle formule personali su strisce, foglietti di carta.
  • Quarta giornata: Confezione del Breve. Composizione tessuta degli elementi preparati nelle giornate precedenti.

Da giovedì 11 a domenica 14 luglio dalle ore 18.00 alle ore 20.00, presso Centro Culturale Paleotto11 

Ingresso gratuito con Tessera del centro culturale.  Ai laboratori si accedere con una donazione volontaria e consapevole.
Per accedere ai servizi bar e ristoro occorre la tessera AICS (è possibile fare le tessere in loco).

In caso di maltempo gli eventi si svolgeranno regolarmente all’interno del Centro Culturale Paleotto11

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 370 366 4343 | promozione@ekodanza.it

www.ekodanza.it | www.paleotto11.com

 

Il parco è raggiungibile in sicurezza a piedi da via Toscana, con il bus 13 e 96 dal centro città e il Bus Notturno N6, con il treno scendendo alla fermata Rastignano, dove trovate un parcheggio per lasciare l’auto, dista 5 minuti a piedi dall’oasi Paleotto. Dalla chiusa del fiume Savena si può prendere il sentiero CAI 913 che costeggia il fiume e in 20 minuti sarete nell’oasi Paleotto (difficoltà del sentiero media).
Le persone con ridotta mobilità, possono chiamare l'organizzazione per accedere con l'auto fino al centro culturale.