cover of è tutto qui di Febo Del Zozzo
Febo Del Zozzo, "è tutto qui", 2021

Il foyer del Teatro Arena del Sole ospita è tutto qui, dispositivo scenico dello spettacolo Invettiva Inopportuna di Febo Del Zozzo, autore, regista e fondatore insieme a Bruna Gambarelli di LAMINARIE, compagnia teatrale di ricerca fondata nel 1994.

Il progetto ha l’obiettivo di creare una relazione tra tre istituzioni culturali della città (MAMbo, Teatro Arena del Sole e DOM la cupola del Pilastro) e la nuova produzione di LAMINARIE, coprodotta da ERT / Teatro Nazionale. Dopo essere stato esposto al MAMbo (fino al 4 ottobre) e nel foyer del Teatro Arena del Sole (5-22 ottobre) il dispositivo scenico ritornerà al DOM come prologo della rappresentazione teatrale.

è tutto qui è un’installazione caratterizzata da una scritta luminosa, Il teatro valorizza gli imprevisti, montata su un anello rotante azionato da un motore elettrico. Il meccanismo di rotazione altera la percezione visiva delle lettere luminose che compongono la frase impedendone la lettura. L’opera suscita una sorta di sospensione del pensiero, permettendo all’osservatore di entrare in una dimensione più giocosa e ipnotica. Allo stesso modo, sottolinea la sfida che soggiace, implicitamente, nel fare teatro.


Orari di apertura:

L’opera è visibile gratuitamente e contestualmente all’apertura del teatro al pubblico per gli spettacoli in programma e negli orari di biglietteria.


Informazioni
Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44 – Bologna
Biglietteria: da martedì a sabato dalle ore 11.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 19.00
Tel. 051 2910910
biglietteria@arenadelsole.it | bologna.emiliaromagnateatro.com

da mar 5 ott — a ven 22 ott
@Teatro Arena del Sole - Foyer

è tutto qui di Febo Del Zozzo

dispositivo scenico