cover of Drag – storia di una sottocultura

Presentazione del libro di Eleonora Santamaria in conversazione con Miss Pingy.

Ironiche, immaginifiche e dissacranti, le Drag Queens incarnano un fenomeno culturale spesso equivocato e osteggiato. Nel suo nuovo saggio edito per Edizioni dell’asino, Eleonora Santamaria restituisce al Drag la ricchezza e la profondità di una pratica complessa e multiforme. Dalle questioni di genere all’arte e al glamour del travestimento, dalla cultura pop alla protesta politica, questa sottocultura è stata capace di rovesciare le convenzioni tradizionali attraverso la performance, mostrandoci che – in scena come nella vita – si può essere chiunque si voglia. In una realtà complessa, il drag ci regala visioni complesse della realtà. 


Eleonora Santamaria è nata a Salerno nel 1993. Laureata in Filosofia e scienze della formazione presso l’università di Pescara, hafrequentato a Roma l’Accademia di arte drammatica Acting e La Sapienza dove si è laureata in Editoria e scrittura. Nel2017 ha pubblicato Un manichino elegante (Giulio Perrone editore). Nel 2019 ha pubblicato la raccolta poetica Glispietati (La Gru).


Maggiori informazioni e prenotazione posto

sab 18 settembre | ore 18:30
@Il Cassero LGBTI+ Center

Drag – storia di una sottocultura

Presentazione del libro