copertina di Il Merletto di Bologna riceve il riconoscimento De.Co. dal Comune

Consegnato il 7 dicembre il riconoscimento De.Co. Bologna (Denominazione Comunale d’Origine) alle rappresentanti dell’associazione Il Merletto di Bologna per il loro impegno nel tramandare e valorizzare il sapere tradizionale del merletto ad ago nato in città e conosciuto come Aemilia Ars. La consegna è avvenuta in occasione dell'inaugurazione della mostra Aemilia Ars, merletti di Bologna dal 1901 al 2021, promossa dall’associazione e curata nell'allestimento dall’artista bolognese Flavio Favelli, che si è svolta nella Manica Lunga di Palazzo d'Accursio fino al 15 dicembre 2021.

Con la De.Co. Bologna vogliamo valorizzare e promuovere la cultura e i saperi del nostro territorio, salvaguardando tipicità e tradizioni storiche – spiega Elena Di Gioia delegata del Sindaco alla Cultura – È importante tutelare e trasmettere il sapere tradizionale del merletto bolognese incentivandone la ricerca storico artistica, promuovendo professionalità e attività didattiche. Per questo sosteniamo associazioni come Il Merletto di Bologna che svolgono un prezioso lavoro di promozione di quest’arte rivolto alle giovani generazioni.

Tra le primissime De.Co. approvate dal Comune di Bologna e iscritte nel registro comunale rientrano sia il merletto ad ago con tecnica Aemilia Ars, sia l’associazione il Merletto di Bologna che lo promuove.

contenuto inserito il 7 dic 2021 — ultimo aggiornamento il 4 mag 2022
In copertina: @Giorgio Bianchi

Il Merletto di Bologna riceve il riconoscimento De.Co. dal Comune

consegnata l’attestazione all’Associazione Il Merletto di Bologna in occasione dell’inaugurazione della mostra Aemilia Ars, merletti di Bologna dal 1901 al 2021 a Palazzo d'Accursio