cover of

La nuova stagione di Teatri di Vita con 19 appuntamenti fra teatro, danza e stand-up e 3 ospiti internazionali in prima nazionale.

Gli spettacoli in stagione offrono un panorama originale: 10 appuntamenti con il teatro italiano e 3 con la scena internazionale, senza dimenticare l’invito alla leggerezza e al riso con 6 serate di stand-up comedy.
 

La stagione “Fuori, casa” si apre con il Teatro Kismet e con Il bacio della vedova di Israel Horowitz, testo sulla violenza contro le donne diretto da Teresa Ludovico (29-31 ottobre); a seguire, la Piccola Compagnia della Magnolia con 1983 Butterfly, la vera storia della vicenda portata al cinema da David Cronenberg (26-28 novembre); la compagnia Akròama che si confronta con le emozionanti atmosfere de Il marinaio di Fernando Pessoa (17-19 dicembre); Lucia Calamaro con una nuova, emozionante incursione nei meandri esistenziali della vita e della morte in Darwin inconsolabile (29-30 gennaio); Linguaggicreativi di Milano con l’edizione teatrale de La Nebbiosa di Pier Paolo Pasolini, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita (11-13 marzo); Tindaro Granata con la riflessione su genitorialità e omogenitorialità nel pluripremiato Geppetto e Geppetto (8-10 aprile); CapoTrave con Piccola patria, graffiante sguardo sull’Italia contemporanea (23-24 aprile); e infine i due vincitori del Premio Scenario 2021, ovvero Usine Baug con Topi, dedicato alla memoria del G8 di Genova (24-25 marzo), e Mattia Cason con Le Etiopiche, viaggio attraverso le epoche e i confini (26-27 marzo).
 

Particolarmente significativa è la nuova produzione di Teatri di Vita, evǝ, testo di Jo Clifford messo in scena da Andrea Adriatico per riflettere sui generi e sul superamento dei confini . Il debutto dello spettacolo sarà in novembre a Bari, per proseguire la tournée, tra l’altro, a Cagliari e Berlino. Sono tre i grandi appuntamenti internazionali della stagione, tutti in prima nazionale, con il teatro, la danza e la musica: lo spettacolo (In)correct della compagnia rumena Reactor, che racconta l’adolescenza e il confronto con l’età adulta (14-16 gennaio); Q/A del coreografo marocchino Khalid Benghrib, che fonde la danza contemporanea con i rituali mistici dei sufi della sua terra (3-4 dicembre); e il concerto-cabaret One Penny Opera dell’originalissimo gruppo musicale inglese The Tiger Lillies che arriva per la prima volta in Italia (25-26 febbraio). E infine, dopo il grande successo al festival estivo, torna una volta al mese a Teatri di Vita la stand-up comedy del giovedì, con alcuni degli artisti più popolari e alcune scoperte: Matteo Fallica, Annagaia Marchioro, Lorenzo Balducci, Saverio Raimondo, Velia Lalli (17 marzo), Claudio Morici (14 aprile).
 

Ogni domenica di spettacolo, il teatro apre al pubblico per il brunch dalle 12 e per il tè in omaggio durante il pomeriggio. 
 

Info biglietti
biglietti verdi: intero 15 euro; ridotto 13 euro; giovani 9 euro
biglietti azzurri: intero 19 euro; ridotto 17 euro; giovani 9 euro
biglietti rossi: intero 25 euro; ridotto 23 euro; giovani 9 euro
biglietto stand-up: 9 euro
abbonamento ottobre-aprile (19 spettacoli): 99 euro
abbonamento solo stand-up (6 spettacoli): 39 euro

documento inserito il 21 ott 2021 — ultimo aggiornamento il 10 mag 2022

Fuori, casa

Stagione Teatri di Vita