cover of Di questi tempi + C'è un'Italia Bellissima

Ore 18.30: presentazione del libro "Di questi tempi" e incontro con l'autrice Barbara Cassioli.

A seguire la proiezione del docufilm “C'è un'Italia Bellissima” di Costanza Castiglioni, con Barbara Cassioli.


Il libro "Di questi tempi" è la storia di un viaggio in solitaria, intrapreso senza soldi, da Livergnano a Lampedusa, alla ricerca di forme di vita comunitaria, storie di cambiamento e ispirazione, finanziando “Mediterranea Saving Humans”.

Abbiamo paura dello sconosciuto?
Il denaro è il nostro unico mezzo di scambio?
È possibile vivere dei propri talenti e in maniera autentica?


Barbara Cassioli, nel tentativo di rispondere a queste domande, decide di partire da sola: da Bologna a Lampedusa, l’isola più meridionale d’Italia. La viscerale paura di rimanere senza soldi le dà il giusto spunto per affrontare il viaggio senza un euro in tasca, e tutto ciò che risparmia si traduce in una donazione per Mediterranea Saving Humans, l’associazione che si occupa di monitoraggio e salvataggio di naufraghi nel bacino del Mediterraneo. Il viaggio si delinea come una continua scoperta di realtà virtuose in cui vivere diversamente è possibile, forme di vita comunitaria, storie di cambiamento e ispirazione.


L’Italia è bellissima. Lo è nei luoghi, nei paesaggi, nella natura, nei paesi e nelle città, ma soprattutto lo è nelle persone, nella loro capacità di accogliere e di condividere. Ad ogni passaggio in autostop, ad ogni nuova tappa e conoscenza Barbara scopre una realtà diversa, lontana dai meccanismi a cui siamo abituati nel quotidiano, un’Italia fatta di lentezza, vicina alla terra, alla fatica e all’autenticità. Un’Italia che sa ascoltare.

In un momento storico che appare sempre più volto all’egoismo e all’individualismo, questo viaggio si pone come un intenso percorso di conoscenza di sé e di avvicinamento all’altro: la più bella forma di collettiva resistenza alle brutture di questi tempi.


L'autrice: Barbara Cassioli

Classe 1986. Condone ombelicale intorno al collo e naturale predisposizione per il diverso e il più fragile, lavora per dieci anni con persone in condizione di grave emar- ginazione sociale, vittime di tratta e minori stranieri. Nel mentre cerca di far confluire in una vita ordinaria progetti teatrali, cir- censi e di sartoria sociale. Ť Saturno che scombina tutti i piani e a 28 anni, per la prima volta, Barbara parte, senza biglietto di ritorno, verso Algeciras, via terra, lun- go la costa e poi verso Marocco e Kenya. Cambia profondamente. Torna e riparte, ogni volta sentendosi più radicata, espres- siva, ispirata e felice. Da quel momento, i viaggi diventano uno strumento di evolu- zione personale. Inizia a scrivere per una community di viaggiatrici solitarie e il suo blog, Viaggiare a piedi scalzi, diventa in breve punto di riferimento per un viaggia- re in armonia con quello che ci circonda. Di questi tempi è il suo primo libro.

Dal viaggio è nato anche un docu-film, “C'è un'Italia Bellissima”, diretto da Costanza Castiglioni.


Ingresso a offerta libera


facebook.com/ai300scalini

ai300scalini.blogspot.com


Come raggiungere lo spazio: da via di Casaglia, salire a piedi lungo la scalinata adiacente al civico 37, l’ingresso è sulla sinistra. Dalla città: il miglior modo per raggiungere lo spazio è camminando, con un trekking leggero di circa 2 km da Villa Spada, che è parte del sentiero CAI 914. Lo staff dei 300 scalini organizzerà, in occasione degli eventi, dei pedibus con partenza da Villa Spada, per raggiungere lo spazio a piedi insieme, e anche per il ritorno. Maggiori informazioni sul sito

sab 18 settembre | ore 18:30
@Ai 300 scalini - Parco San Pellegrino

Di questi tempi + C'è un'Italia Bellissima

Presentazione del libro "Di questi tempi" + Proiezione del docufilm “C'è un'Italia Bellissima” | Estate ai 300 scalini. Incontri Fantastici