cover of DAMS-8

Come anteprima di Archivio Aperto 2021, la storia di una curiosa factory di cinema Super8, nata al DAMS da un gruppo di creativi: i fratelli Alessio e Fulvio De Nigris e altri amici, come Pongo e Roberto - non ancora Freak - Antoni. In particolare, Alessio e Fulvio De Nigris commenteranno la proiezione dei film Dea e Max (di Alessio De Nigris, con sonorizzazione improvvisativa di Teo Ciavarella - durata 15’); Appartamento in città (di Alessio De Nigris, con Roberto Antoni, Fulvio De Nigris, Nicola D’Imperio, Jerry Guccini, Antonio Taormina, Donatina Marcario; musiche di Antonio Taormina - durata selezione 10-12'); La bottega di F. e P. (soggetto e realizzazione di Fulvio De Nigris e Massimo Pongolini; collaborazione di Maria Vaccari e Roberto Pignoni; realizzato nell’orbita della cattedra di teatro d’animazione DAMS - durata 33’).


DAMS-8
introduzione di Home Movies e Giacomo Manzoli
con Fulvio e Alessio De Nigris

con il supporto di Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna
in collaborazione con Home Movies, Biografilm Festival, DAMSLab, La Soffitta, Comune di Bologna, Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umberto Eco”, Associazione Almae Matris Alumni


Per partecipare all'evento in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid, è obbligatoria la prenotazione online a questo link


www.dams50.it

www.facebook.com/damslab.lasoffitta

mar 15 giugno | ore 21:30
@Chiostro di Santa Cristina

DAMS-8

storia di una curiosa factory di cinema Super8 | DAMS50