cover of Cuore di roccia: escursione fra i borghi minerari inghiottiti dalla città

Un viaggio anomalo, partendo dalla piazza di un borgo millenario, quello di San Ruffillo, sull'antica strada per la Toscana, per poi allontanarci, riscoprendo passo dopo passo una nuova dimensione urbana, sfiorando angoli che si svelano sagomati, una scalpellata alla volta, nei cristalli lucenti di gesso. Angoli dove il tempo stesso pare essersi pietrificato. Un'escursione il cui cuore è la roccia, che si rivela nei borghi minerari ormai inghiottiti dalla città e a cui si aggiunge una finestra su una collina segreta, sospesa nella pace della sera, fra il bosco, i campi, le vigne ed i pregiati olivi. Prima di rientrare al punto di partenza è prevista una tappa speciale al Borgo Gessaiolo, dove ai racconti di generazioni di cavatori di gesso si aggiungerà un brindisi a base di vino prodotto nelle vigne che avremo appena sfiorato, in una particolare cornice privata, resa fruibile per l'occasione.

Si consigliano scarpe chiuse con battistrada scolpito ed è richiesta almeno una torcia ogni due persone. 


Data/ora: domenica 9 maggio (ore 18.30); giovedì 20 maggio (ore 18.30)
Durata: due ore circa
Luogo e indirizzo: angolo via Toscana con via Luigi Fantini (lato piazzetta di San Ruffillo), Bologna
 Evento a pagamento: € 12,00  (€ 8,00 fino agli 11 anni) - iniziativa non adatta ai minori di 8 anni - Il contributo, in contanti, va corrisposto all’accoglienza.

Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
Posti limitati, prenotazione obbligatoria

In caso di impossibilità di produrre l’evento, i prenotati verranno avvisati ai recapiti forniti

Difficoltà percorso: T - Clicca qui per approfondire

dom 9 maggio | ore 18:30
@Ritrovo angolo via Toscana con via Luigi Fantini (lato piazzetta di San Ruffillo)

Cuore di roccia: escursione fra i borghi minerari inghiottiti dalla città

visite guidate a cura di Vitruvio