cover of Burattinai Resistenti

PROGRAMMA:

14, 15, 16 settembre dalle 17 alle 19
Burattini fare, giocare, animare – Laboratorio
Giardino della struttura Le Notti di Cabiria
(in caso di maltempo il laboratorio si svolgerà all'interno della struttura)
Costruzione e gioco con i burattinai. Un gioco di costruzione per parlare di Costituzione
I due esperti burattinai Elis e Maurizio per tre appuntamenti ) accompagneranno i bambini nel mondo dei burattini.
Per un numero max di 15 partecipanti dai 6 agli 11 anni durante il laboratorio i ragazzi trasformeranno posate di legno, bottiglie di plastica, palline di spugna, carta di giornale e scotch di carta in personaggi da animare. I piccoli artisti metteranno in scena storie divertenti tratte da temi "seri".
Venerdì 17 settembre, alle 19, i bambini si esibiranno nell'esito finale del Laboratorio. A 75 anni dalla scelta repubblicana fatta dal nostro Paese con il referendum del 2 giugno, Burattinai Resistenti proveranno con i bambini a dare forma e voce ad alcuni articoli fondamentali del patto di convivenza e sviluppo su cui si fonda l'Italia libera, democratica e repubblicana: la Costituzione. Burattinai Resistenti è partecipazione. Ci sarà la massima attenzione alla salute individuale e di gruppo (mascherina personale indossata, distanziamento, utilizzo di gel disinfettante per le mani, evitare contatti fisici). L'iscrizione è gratuita e obbligatoria. Per l’iscrizione fino a esaurimento posti i genitori devono recarsi personalmente in biblioteca con un proprio documento d'identità e con il green pass a partire da martedì 24 agosto nei seguenti orari: da martedì a venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12.30. Per info biblioteca@anzoladellemilia.bo.it
 

Spettacoli:

16 settembre 2021 alle ore 21
Parco Fantazzini (di fronte alle Scuole medie) 

Topolino della compagnia Teatro Medico Ipnotico di Patrizio dall’Argine
Il capocomico di una compagnia di burattini è sul punto di chiudere la baracca. La fortuna ha smesso di sorridergli e il successo continua a voltargli le spalle. Decide perciò di diventare capitalista. Non sapendo da che parte iniziare chiede aiuto, e in baracca si materializza il pupazzo di Topolino. Il celebre personaggio gli dà tutti gli ingredienti necessari per la ricetta del successo. Le cose prendono però da subito un’altra piega e così anziché raccontare una favola i burattini portano in scena, con la loro consueta cifra stilistica grottesca, l’attualità drammatica dei profughi che devono affrontare i pericoli del mare per sfuggire alla miseria e alla violenza in cui si trovano. Spettacolo per tutte le età
 

Venerdì 17 settembre 2021 alle ore 19
Parco Fantazzini
(di fronte alle Scuole medie)
Spettacolo finale - esito del laboratorio dei bambini Burattini fare giocare animare
 

Venerdì 17 settembre 2021 alle ore 21
Parco Fantazzini (di fronte alle Scuole medie)
Ca' del Pozzo – Compagnia Teatro Pellidò di Vincenzo di Maio
Durante il ventennio fascista in un luogo qualunque dell’Italia, un piccolo borgo condivide un pozzo sprovvisto di corda e secchio, perciò chi deve attingere l’acqua, è costretto a portare i propri. Cà del pozzo, il nome del borgo, non è un posto dove i vicini si trattano con amicizia. Un pozzo senza corda e senza secchio non può essere usato da chi passa di là, è un po' come la fontanella al parco da dove però non esce più acqua. Scoppia la guerra: gli uomini partono per il fronte arruolati nell'esercito fascista. Nel borgo restano solo donne, anziani e bambini, speranzosi che torni la libertà, quella che già mancava durante la dittatura. Un giorno, al pozzo del villaggio, compare un uomo, un partigiano: è ferito, è assetato, è ricercato. Le donne di Cà del Pozzo lo aiutano e lo nascondono…
 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a  biblioteca@anzoladellemilia.bo.it
 

In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno presso Le Notti di Cabiria, via Santi angolo via Calari, Anzola dell'Emilia.

gio 16 settembre | ore 21:00
@luoghi vari Anzola dell'Emilia

Burattinai Resistenti

Festival diffuso su teatro d’animazione e resistenze