cover of A piedi nudi nel prato

Lunedì 23 agosto serata cancellata causa maltempo. La proiezione verrà recuperata martedì 24 agosto, stesso orario e programma.


Torna per il quinto anno consecutivo la rassegna cinematografica A piedi nudi nel prato che porta il cinema nel parco della Montagnola, proponendo una visione informale e rilassata a contatto con la natura. Il pubblico, infatti, può sedersi direttamente sul prato, anche portandosi seggioline o plaid da casa. Anche quest’anno l’associazione #FreeMontagnola presenta il programma di lunedì, dal 16 agosto al 20 settembre 2021, sul maxi-schermo allestito nel “pratone” in fondo al parco. Novità della quinta edizione la collaborazione con il Nonantola film festival che porterà in Montagnola i corti vincitori dell’ultima edizione festivaliera, il 23 agosto, in apertura di serata. Le proiezioni iniziano alle ore 21.00. La rassegna si svolge nel pieno rispetto delle norme Covid.

A piedi nudi nel prato è nata cinque anni fa con il preciso obiettivo di animare il parco della Montagnola che in quegli anni viveva un periodo di difficoltà dal punto di vista della frequentazione. E di farlo in una zona del parco molto bella, ma quasi mai utilizzata in precedenza per attività ed eventi culturali. La fruizione è stata pensata fin da subito con una modalità molto informale: all’epoca gli organizzatori – tutti provenienti dall’associazionismo, cittadini e cittadini frequentatori del parco – si sono ispirati alla rassegna che si svolgeva a la Villette, a Parigi, ovvero senza sedute organizzate. La risposta è stata fin da subito molto entusiasta anche da parte di chi non frequentava il parco da molti anni e che ha trovato in questa rassegna lo stimolo per tornarci.


PROGRAMMA


lunedì 16 agosto 2021
Priscilla, la regina del deserto (1994)
di Stephane Elliot. Con Hugo Weaving, Guy Pearce, Terence Stamp

Bernadette (Terence Stamp), Mitzi (Hugo Weaving) e Felicia (Guy Pearce) sono i nomi d'arte di Ralph, Anthony "Tick" Belrose ed Adam Whitely, una transessuale e due drag queen che si esibiscono nei gay bar di Sydney. Dopo la morte del compagno di Bernadette, i tre partono alla volta del Casinò del quale la ex-moglie di Tick è direttore. Come mezzo di trasporto adottano un vecchio torpedone color lavanda che battezzano "Priscilla, la regina del deserto". Durante il viaggio attraverso l'outback australiano, un guasto al motore li fa fermare in mezzo al deserto dove il trio si allarga accogliendo anche Bob, un meccanico di larghe vedute che li aiuta a rimettere in sesto la sgangherata Priscilla. Arrivati a destinazione, si scopre che Tick ha un figlio di otto anni, Benjamin, che accetterà in modo sorprendentemente maturo il modo di essere del padre. Fi nito il ciclo di spettacoli, il bambino torna a Sidney col padre ed Adam, mentre Bernadette e Bob proveranno ad approfondire il loro rapporto sentimentale


martedì 24 agosto 2021  (recupero serata del 23/08 cancellata causa maltempo)

Proiezione dei corti vincitori del concorso “4giorniCorti +2” del Nonantola film festival 2021

Presenta Gianluigi Lanza, direttore del festival

  • In viaggio con Jaqueline (2016)
    di Mohamed Hamidi

Fatah, piccolo coltivatore algerino, ha occhi solo per la sua mucca Jacqueline e sogna di portarla a Parigi al Salone Internazionale dell'Agricoltura. Quando finalmente riceve l’agognato invito, deve trovare il modo per raggiungere la Francia e Parigi, lasciando il suo sperduto villaggio in Algeria. Con una colletta di tutti i compaesani attraversa il mare e approda a Marsiglia. Di lì inizia per l’uomo e il quadrupede un lungo, faticoso viaggio a piedi attraverso tutta la Francia. Incontri pericolosi, incontri sorprendenti, l’inattesa caduta e la risalita, la solidarietà e l’ottusità, tra risate, sorprese, crucci e allegria in un viaggio inaspettato e pieno di tenerezza


lunedì 30 agosto 2021
L’anno che verrà – La vie scolaire (2019)
di Mehdi Idir, Grand Corpos Malade

Dopo il grandissimo successo ottenuto in patria, arriva nei nostri cinema L’anno che verrà (La Vie Scolaire), commedia diretta da Mehdi Idir e Grand Corps Malade. La pellicola segue la storia di Samia (Zita Hanrot), una giovane che si trasferisce dal piccolo paesino di Ardèche al difficile college di Saint-Denis. La ragazza deve fare i conti con diversi problemi, tra cui la ferrea disciplina. Nonostante ciò, si adatta facilmente all’ambiente scolastico, legando in particolare col giovane e vivace Yanis (Liam Perron). Prodotto da Mandarin Films, il lungometraggio sarà distribuito nelle nostre sale da BiM Distribuzione e Movies Inspired a partire dal prossimo 19 marzo 2020. Mehdi Idir e Grand Corps Malade hanno curato la sceneggiatura della pellicola mentre la fotografia è di Antoine Monod. Il montaggio è stato realizzato da Laure Gardette invece le musiche sono state composte dal maestro Angelo Foy.


lunedì 6 settembre 2021
Una notte di 12 anni (2018)
di Álvaro Brechner

Una notte di 12 anni, il film diretto da Álvaro Brechner, è ambientato nel 1973, l’Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Una notte di autunno, tre prigionieri Tupamaro vengono portati via dalle loro celle nell’ambito di un’operazione militare segreta. L’ordine è chiaro: “Visto che non possiamo ammazzarli, li condurremo alla pazzia.” I tre uomini resteranno in isolamento per 12 anni. Tra di loro c’è anche Pepe Mujica (Antonio de la Torre), futuro Presidente dell'Uruguay.


lunedì 13 settembre 2021
Un giorno all’improvviso (2018)
di Ciro D’Emilio. Con Anna Foglietta, Giampiero De Concilio, Fabio De Caro, Massimo De Matteo

Antonio ha diciassette anni e un sogno: essere un calciatore in una grande squadra. Vive in una piccola cittadina di una provincia campana, una terra in cui cavarsela non è sempre così facile. A rendere ancora più complessa la situazione c'è la bellissima Miriam, una madre dolce ma fortemente problematica che lui ama più di ogni altra persona al mondo. Inoltre Carlo, il padre di Antonio, li ha abbandonati quando lui era molto piccolo e Miriam è ossessionata dall'idea di ricostruire la sua famiglia.


lunedì 20 settembre 2021

Pulp fiction (1994)
di Quentin Tarantino. Con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson
Il film comincia in una tavola calda, con una coppia di fidanzati che discutono sulla maniera migliore di far soldi; poi i due si guardano teneramente, si baciano e, pistola spianata, saltano in piedi urlando come assatanati per rapinare la tavola calda. Prosegue con due killer, un nero e un bianco che disquisiscono sulla maniera europea di mangiare gli hamburger, poi regolano i conti con una banda di pivelli, e uno dei due, Travolta, porta a ballare la ragazza del suo capo, una Thurman, con la pelle più bianca e i piedi più belli della storia del cinema. Qualche altro massacro, un paio di scontri a fuoco e un sacco di personaggi dementi, poi ci si ritrova tutti nella tavola calda dell'inizio, con i due fidanzati rapinatori faccia a faccia con i due killer.


Inizio proiezioni ore 21.00

Ingresso gratuito

La rassegna si svolge nel pieno rispetto delle norme Covid.


Info: 3351587902

www.facebook.com/freemontagnola

lun 16 agosto | ore 21:00
@Parco della Montagnola

A piedi nudi nel prato

Rassegna cinematografica sul prato del giardino della Montagnola | V edizione, 16 agosto – 20 settembre 2021